Documenti

Dagli articoli proposti si evince l’intensa attività di ricerca, di partecipazione e divulgazione svolta dall’Arch. F. Chiara Robboni in tema di Architetture in Terra Cruda per i Comuni dell’Alessandrino. Inoltre, la recente Legge Regionale in materia di Recupero e Valorizzazione delle Architetture in Terra Cruda, insieme alla pubblicazione del volume Terrarossa (2007), ai convegni e agli incontri tenutisi in questi ultimi anni, segnano forse l’inizio di una nuova stagione di coscienza da parte dei privati e dei Comuni di appartenenza. Ancora, le Architetture in Terra Cruda della Frascheta, inserite nel proprio paesaggio, vengono candidate grazie al lavoro dell’Arch. F. Chiara Robboni, al Premio Mediterraneo del Paesaggio, sconfinando per la prima volta i propri confini e diventando nel 2009, argomento d’interesse anche per il nuovo libro della Regione Piemonte.